In evidenza

Pioggia e lacrime

Pioggia e lacrime

Pioggia e Lacrime, mia libera versione ispirata dalla canzone “Rain and Tears”:

Pioggia, dici che è pioggia, e piangi,

ma alla luce del sole
dovrai svelare il tuo gioco.

Se piangi d’inverno
puoi anche far finta
che sia solo pioggia:

quante volte ho visto
scendere le lacrime
dai tuoi occhi tristi.

Pioggia, dici che le tue lacrime son pioggia,
ma alla luce del sole
dovrai svelare il tuo gioco.

Dammi una risposta d’amore,
ho bisogno di una risposta d’amore.

Pioggia e lacrime fuori, alla luce,
ma dentro al tuo cuore
hai le onde dell’arcobaleno.

Pioggia e lacrime io vorrei asciugare
altrimenti nel mio cuore
non ci sarà mai una luce.

Pioggia, dici che è pioggia, e piangi,
ma alla luce del sole
dovrai svelare il tuo gioco.

Qui si può leggere il testo di “Lacrime e pioggia”, di Vito Pallavicini, cover di “Rain and tears”, 1968

Qui si può leggere il testo di “Rain and Tears”, testo di Boris Bergman (la musica è un adattamento di Vangelis Papathanassiou del Canone in Re Maggiore di Johann Pachelbel, composto alla fine del seicento, 1968)